Terra Santa e Giordania (ISSR)

  (Agosto 2021 – 8 gg)

 

 

A causa dell’emergenza Covid-19 il viaggio studio organizzato dall’ISSR Santa’Agostino è stato posticipato al prossimo anno, 2021. Invitiamo tutti coloro che fossero interessati all’iniziativa a tenere monitorato il sito del nostro ufficio, oppure a chiedere informazioni rivolgendosi a don Stefano Chiapasco utilizzando l’indirizzo mail : pellegrinaggi@diocesi.lodi.it

  • 1° giorno: Milano – Tel Aviv – Gerico.

Ritrovo in aeroporto e partenza per Tel Aviv. All’arrivo partenza per Gerico attraverso il deserto di Giuda. Sistemazione in albergo: cena e pernottamento.

 

  • 2° giorno: Gerico – Masada – Timna – Eilat – Aquaba

Al mattino partenza per Masada, storica roccaforte del gruppo degli Zeloti, conquistata dall’esercito romano dopo anni di assedio. Salita in teleferica e visita degli scavi, con gli splendidi palazzi fatti costruire dal Re Erode. Nel pomeriggio visita di Timna, famosa per le miniere di rame del Re Salomone. Arrivo ad Eilat e passaggio del confine con la Giordania. Sistemazione in albergo ad Aquaba: cena e pernottamento.

 

  • 3° giorno: Wadi Rum

Mezza pensione in albergo. Giornata dedicata alla visita del Wadi Rum, la valle della Luna. Pranzo sotto una tenda beduina e proseguimento nel deserto di Lawrence d’Arabia con le Jeep. Sistemazione in albergo: cena e pernottamento.

 

  • 4° giorno: Petra – Amman

Partenza per Petra. Giornata dedicata alla visita della città scavata dai Nabatei nella pietra rosa. La si raggiunge attraverso uno stretto canyon nella roccia detto “siq’’ al termine del quale appaiono i monumenti meglio conservati tra cui il Tesoro, il teatro romano, le case tomba, il monastero bizantino. Sosta alla Fonte di Mosè, dove la tradizione localizza la seconda battitura della roccia da parte di Mosè durante l’Esodo. Proseguimento per Amman. Sistemazione in albergo: cena e pernottamento.

 

  • 5° giorno: Amman – Monte Nebo – Madaba

Mezza pensione in albergo. Giornata di escursione. Salita al monte Nebo, da cui si gode un ampio panorama sul Giordano, il Mar Morto e, in lontananza, le montagne di Giudea (condizioni atmosferiche permettendo). Continuazione per Madaba, la cittadina dei mosaici per eccellenza. Si visita la chiesa ortodossa di San Giorgio che custodisce la celebre Mappa musiva bizantina della Terra Santa. Altri splendidi mosaici sono conservati nel Parco Archeologico di cui fanno parte la chiesa delle Vergini, la chiesa del profeta Elia e la chiesa degli Apostoli. Pranzo in ristorante. Partenza per Muqāwir, la fortezza di Macheronte (raggiungibile dal punto panoramico solo a piedi – circa 30 minuti). Gli scavi, tutt’oggi in corso, hanno identificato all’interno dell’area fortificata parti del palazzo erodiano. Verso il dirupo ovest si trovano resti di mura e torri, forse la “città bassa” di cui parla lo storico giudeo Giuseppe Flavio. Rientro ad Amman e giro panoramico della città, moderna capitale del Regno Hashemita di Giordania.

 

  • 6° giorno: Pella, Gerasa e Gadara

Mezza pensione in albergo. Si risale la fertile valle del Giordano e poi la valle del biblico fiume Yarmuk per visitare il sito di tre città della Decapoli, lega tra dieci città romane. Si visita dapprima il sito di Pella con rovine greco romane, chiese bizantine e una piccola moschea medievale; quindi si raggiunge Gadara (Umm Qays), la città del miracolo dei maiali e della guarigione dell’indemoniato, in splendida posizione sulle alture del Golan e sul lago di Tiberiade. Visita del sito con reperti d’epoca romana, bizantina ed ottomana. Pranzo. Continuazione per Anjara, piccolo villaggio che vide la predicazione di Gesù in Perea negli ultimi sei mesi della sua vita. L’attrattiva del luogo è la chiesa grotta di Nostra Signora della Montagna, unico santuario mariano in Giordania. Ultima visita al grandioso sito di Gerasa, la città ellenistico romana meglio conservata del Medio Oriente.

 

  • 7° giorno: Betlemme – Gerusalemme

Mezza pensione in albergo. Partenza per Betlemme e visita dell’Herodion, fortezza costruita da Erode alle porte di Gerusalemme e luogo della sua sepoltura. Trasferimento a Gerusalemme e visita della città.

 

  • 8° giorno: Gerusalemme – Tel Aviv – Milano

Al mattino presto visita al Muro della Preghiera e alla Spianata del Tempio. Proseguimento per Nicopolis, la Emmaus Bizantina con le vestigia delle chiese del VI secolo e di epoca crociata. Proseguimento per l’aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv, operazioni d’imbarco e partenza per Milano. Arrivo a destinazione in serata.