Lettera di Mons. Vescovo per la Messa Crismale

Lodi, 11 aprile 2019
A tutti i Sacerdoti della Diocesi

Cari Confratelli,
sono lieto di rinnovare l’invito alla Messa Crismale del prossimo Giovedì Santo, 18 aprile 2019, alle ore 10 in Cattedrale, alla quale, con i vostri familiari, siete tutti attesi insieme ai fedeli della Diocesi, in particolare i diaconi, i seminaristi, i consacrati. Avremo, come sempre, un ricordo per tutti i sacerdoti, specialmente per quelli ammalati e in difficoltà, e pregusteremo la gioia dei confratelli per i quali ricorrerà quest’anno un anniversario giubilare, a partire dal caro Vescovo emerito Giacomo nel 30° della ordinazione episcopale e nel 90° anno di età.

Al Sacro Triduo ci ha preparati il commiato ai tre confratelli che ci hanno da poco lasciato. Saranno anch’essi nel memento eucaristico, con tutti i cari pastori e fedeli e ciò renderà ancora più intenso il significato ecclesiale della fraternità sacramentale che ci unisce.

La grazia singolare di questa annuale celebrazione, ci raduna nella Chiesa in festa per l’unzione che da Cristo, nostro Capo, rifluisce su tutte le membra del suo Corpo, a servizio del quale siamo stati posti con il Sacramento dell’Ordine. Rinnoveremo le promesse sacerdotali, confermando e rafforzando il dono totale di noi stessi a Dio e alle comunità che ci sono affidate nell’unica Chiesa e nel mondo.

Sono grato fin d’ora per la vostra presenza alla concelebrazione, che al termine avremo la gioia di prolungare nel ritrovo conviviale presso il collegio vescovile.

Vi saluto nel Signore Gesù, dal quale invochiamo abbondanti benedizioni sulla Chiesa diocesana. Con gli auguri pasquali più fervidi.

+ Maurizio
Vescovo