Nomine, Provvedimenti e Informazioni – luglio 2016

  • In data 31 luglio 2016, Mons. Vescovo ha:

– accettato la rinuncia all’ufficio di parroco di San Martino Vescovo in Livraga, con decorrenza dalla stessa data, presentata ex can. 538 § 3 dal Rev. don Mauro MILESI, e lo ha nominato amministratore parrocchiale della medesima Parrocchia fino all’immissione in possesso del nuovo parroco;

– nominato – audito Capitulo –  canonico effettivo del Capitolo della Cattedrale, trasferendolo dall’ufficio di parroco dei Santi Filippo, Giacomo e Gualtero in Lodi, con decorrenza 22 settembre 2016, il M. R. Mons. Angelo PAVESI;

– nominato parroco dei SS. Filippo, Giacomo e Gualtero in Lodi, per un novennio con decorrenza 22 settembre 2016, trasferendolo dall’ufficio di parroco di San Giovanni Battista Martire in Orio Litta, il Rev. don Renato FIAZZA;

– nominato parroco di San Martino Vescovo in Livraga e di San Giovanni Battista Martire in Orio Litta, per un novennio con decorrenza 22 settembre 2016, trasferendolo dall’ufficio di parroco di San Materno Vescovo in Comazzo, e di San Bassiano Vescovo in Lavagna, il Rev. don Piergiacomo GAZZOLA, che mantiene gli altri incarichi;

– nominato amministratore parrocchiale di San Materno Vescovo in Comazzo e di San Bassiano Vescovo in Lavagna di Comazzo, ad nutum Episcopi con decorrenza 3 ottobre 2016,  il M. R. Mons. dr. Francesco ANELLI, che mantiene gli altri uffici;

– nominato collaboratore pastorale in San Materno Vescovo in Comazzo, e di San Bassiano Vescovo in Lavagna di Comazzo, ad nutum Episcopi con decorrenza 15 settembre 2016, trasferendolo da analogo ufficio nelle Parrocchie di San Giorgio Martire in Montanaso Lombardo, e dell’Assunzione della Beata Vergine Maria in Arcagna di Montanaso Lombardo, il Rev. don Emanuele BRUSATI.


  • In data 24 luglio 2016, Mons. Vescovo ha:

– accettato la rinuncia all’ufficio di parroco di Sant’Alberto Vescovo in Lodi, presentata ex can. 538 § 3 dal Rev. don Giancarlo MARCHESI, con decorrenza dalla stessa data e lo ha nominanto amministratore parrocchiale della medesima parrocchia fino all’immissione in possesso del nuovo parroco. Conserva l’incarico di assistente diocesano dell’Associazione “Familiari del Clero”;

– accettato la rinuncia all’ufficio di parroco di San Michele Arcangelo in Miradolo Terme, presentata ex can. 538 § 3 dal Rev. don Ferdinando BRIZZOLARI, con decorrenza dalla stessa data e lo ha nominato amministratore parrocchiale della medesima parrocchia fino all’immissione in possesso del nuovo parroco. Conserva anche l’ufficio di amministratore parrocchiale di Maria SS. Annunziata in Camporinaldo, fino all’immissione in possesso del nuovo parroco;

– nominato parroco di Sant’Alberto Vescovo in Lodi, per un novennio, con decorrenza 15 settembre 2016, il Rev. don Antonio PEVIANI, trasferendolo dall’ufficio di parroco dei SS. Pietro e Paolo Apostoli in Ospedaletto Lodigiano, e mantiene gli altri incarichi;

– nominato parroco di San Michele Arcangelo in Miradolo Terme, per un novennio, con decorrenza 15 settembre 2016, trasferendolo dall’ufficio di parroco di San Martino Vescovo in Casalmaiocco, il Rev. don Maurizio ANELLI;

– nominato parroco di San Marco Evangelista in Mairago e di San Giorgio Martire in Basiasco, per un novennio, con decorrenza 1 settembre 2016, il M.R. dr. don Bassiano UGGE’, suo vicario generale, che mantiene gli altri incarichi;

– nominato parroco dei SS. Pietro e Paolo Apostoli in Ospedaletto Lodigiano, per un novennio, con decorrenza 15 settembre 2016, il Rev. don Luca POMATI, trasferendolo dall’ufficio di vicario parrocchiale di San Pietro Apostolo in Lodi Vecchio;

– nominato amministratore parrocchiale di San Martino Vescovo in Casalmaiocco, ad nutum Episcopi, con decorrenza 15 settembre 2016, il Rev. don Alfonso ROSSETTI, che mantiene gli altri incarichi;

– nominato vicario parrocchiale di San Giovanni Battista in Tavazzano e dell’Assunzione della Beata Vergine in Villavescoad nutum Episcopi con decorrenza 1 settembre 2016, trasferendolo dall’ufficio di vicario parrocchiale di San Marco Evangelista in Mairago e di San Giorgio Martire, il Rev. don Adolphe HOUNDJI;

– nominato collaboratore pastorale nelle Parrocchie di San Marco Evangelista in Mairago e di San Giorgio Martire in Basiascoad nutum Episcopi, con decorrenza 15 settembre 2016, il M.R. Mons. Can. dr. Giovanni Francesco FOGLIAZZA, che mantiene gli altri incarichi;

– nominato collaboratore pastorale nella parrocchia di San Pietro Apostolo in Lodi Vecchio, ad nutum Episcopi, con decorrenza 15 settembre 2016, trasferendo da analogo ufficio nella Parrocchia di Santa Maria Assunta in Lodi, il Rev. dr. don Giovanni Cesare PAGAZZI, che mantiene gli altri incarichi.


  • In data 17 luglio 2016, Mons. Vescovo ha:

– accettato la rinuncia all’ufficio di parroco dei Santi Giacomo Maggiore Apostolo e Cristoforo Martire in Cerro al Lambro, presentata ex can. 538 § 3 dal Rev. don Umberto LUCCHINI, nominandolo amministratore parrocchiale fino al 2 ottobre 2016;

– nominato amministratore parrocchiale dei Santi Giacomo Maggiore Apostolo e Cristoforo Martire, ad nutum Episcopi con decorrenza 3 ottobre 2016, il Rev. don Giancarlo MALCONTENTI;

– accettato la rinuncia all’ufficio di parroco dell’Assunzione della Beata Vergine Maria in Abbadia Cerreto, presentata ex can. 538 § 1 dal M.R. Mons. dr. Can. Giovanni Francesco FOGLIAZZA il 15 luglio c.a, nominandolo amministratore parrocchiale fino alla presa di possesso del nuovo parroco. Egli mantiene tutti gli altri uffici e incarichi;

– nominato parroco dell’Assunzione della Beata Vergine Maria in Abbadia Cerreto,  con decorrenza 15 settembre 2016, il Rev. don Luigi AVANTI, che conserva anche l’ufficio di parroco della Natività della Beata Vergine Maria in Cadilana;

– nominato collaboratore pastorale di San Giorgio Martire in Maccastorna, ad nutum Episcopi, con decorrenza 15 settembre 2016, trasferendolo dall’ufficio di vicario parrocchiale dei Santi Quirico e Giulitta in Paullo, il Rev. don Ferdinando SUDATI;

–  nominato vicario parrocchiale dei Santi Quirico e Giulitta in Paullo, ad nutum Episcopi, con decorrenza 15 settembre 2016, il Rev. don Alberto CURIONI, trasferendolo dall’incarico di collaboratore pastorale in Santa Maria Addolorata, in Lodi. Egli mantiene anche gli altri uffici e incarichi.


  • In data 12 luglio 2016, Mons. Vescovo ha:

–  nominato parroco di Santa Maria della Neve, in Santa Maria in Prato di San Zenone al Lambro, con decorrenza 5 settembre 2016, il Rev. dr. don Carlo PATTI, che mantiene tutti gli altri incarichi.


  • In data 11 luglio 2016, Mons. Vescovo ha:

– accettato la rinuncia all’ufficio di parroco di Santa Maria della Neve, in Santa Maria in Prato di San Zenone al Lambro, presentata ex can. 538 § 3 dal M.R. Mons. Can. Antonio SPINI, nominandolo amministratore parrocchiale fino al 4 settembre 2016. Egli mantiene l’incarico di Delegato Vescovile Centro “Bassianeum” per attività pastorali presso la Basilica XII Apostoli, in Lodi Vecchio.

<< Cancelleria