Sussidio di preghiera per l’ottobre missionario straordinario

In occasione dei 100 anni dalla Lettera Apostolica Maximum Illud, con la quale Papa Benedetto XV desiderò dare nuovo slancio alla responsabilità missionaria di annunciare il Vangelo, Papa Francesco ha indetto, questo ottobre, Mese Missionario Straordinario con l’intento di “risvegliare maggiormente la consapevolezza della missio ad gentes e di riprendere con nuovo slancio la trasformazione missionaria della vita e della pastorale”.
Il tema scelto per questo Mese Missionario è: “Battezzati e inviati: la Chiesa di Cristo in missione nel mondo”.

Quattro sono le dimensioni indicate dal Papa per vivere più intensamente il cammino di preparazione e realizzazione del Mese:

  • Incontro personale con Gesù Cristo vivo nella sua Chiesa: Eucaristia, Parola di Dio, preghiera personale e comunitaria
  • La testimonianza: i santi, i martiri della missione e i confessori della fede, espressione delle Chiese sparse nel mondo intero
  • La formazione missionaria: scrittura, catechesi, spiritualità e teologia
  • La carità missionaria

Il Papa chiede a tutti i fedeli di avere “veramente a cuore l’annuncio del Vangelo e la conversione delle loro comunità in realtà missionarie ed evangelizzatrici”.

Il sussidio è stato pensato e preparato come aiuto alla preghiera e alla riflessione personale per ogni giorno del mese di ottobre.

>> Sussidio di preghiera per l’ottobre missionario straordinario (file PDF)