Incontro MEIC

lunedì 11 dicembre

Il Movimento Ecclesiale di Impegno Civile propone l’incontro

UN’ALTRA AFRICA
IL GRIDO DI UN CONTINENTE FERITO CHE BUSSA ALLA NOSTRA PORTA
tenuto da   SILVESTRO MONTANARO
Lunedì 11 dicembre – Ore 21.00
Lodi – Aula Magna Liceo “Verri” – via San Francesco

Cosa ne sappiamo dell’Africa? Poco o niente e quelle che ci vengono raccontate sono molto spesso bugie. Possiamo dire che il continente africano influenza e influenzerà sempre di più la vita e le scelte degli italiani? Certo, non c’è alcun dubbio.

L’Osservatorio di Pavia sui media ha analizzato tra il 2012 e il 2017 le notizie riguardanti Paesi e contesti in cui germinano conflitti endemici e povertà. Data la premessa iniziale il risultato di questa indagine è abbastanza sconcertante. Infatti in cinque anni di telegiornali italiani il racconto delle periferie del mondo, non solo geografiche, è stato pari all’1% dell’offerta informativa totale.
Dati che stridono con l’andamento generale del settore esteri che nello stesso periodo di riferimento ha invece conosciuto un forte incremento con una visibilità pari al 19%. Gran parte di questo spazio, però, è occupato dalla politica (32%), dalla cronaca (32%), da guerre e terrorismo (30%). Il risultato è una gerarchia delle notizie, che colpisce non solo l’Italia, che relega l’Africa nell’oblio con appena il 5% di spazio nelle principali testate del continente europeo.

Per questa ragione il Meic ritiene necessario rompere il muro di omertà verso i fatti che avvengono nelle periferie geografiche del nostro tempo e in particolar modo in Africa. E’ indispensabile conoscere la verità che non ci viene raccontata, o che ci viene raccontata male, dai principali mezzi di comunicazione.

L’attualità con i suoi enormi problemi – le guerre, la fame, la fuga e il conseguente esodo di migliaia di persone, l’accaparramento di terre africane e la storia con le sue cicatrici – ci racconta infatti che molto dipende dalle responsabilità dell’occidente e che un’altra Africa è possibile.
Ha scritto recentemente Francesco Gesualdi su Avvenire che “L’Africa è forse il continente più ricco del mondo per risorse naturali. Ma è anche quello con la maggiore incidenza di poveri, affamati, denutriti, analfabeti. Semplicemente perché è un corpo vivo dalle vene aperte saccheggiate da poteri internazionali irresponsabili in accordo con altrettanto irresponsabili élite locali.”

Andiamo allora alla scoperta di questo Continente così vicino e così bistrattato.
Lo faremo lunedì 11 dicembre alle ore 21,00 al Verri di Lodi. Abbiamo invitato Silvestro Montanaro, giornalista della carta stampata e televisivo, nonché scrittore e grande conoscitore dell’Africa. Ha fondato la trasmissione televisiva Samarcanda. Ha lavorato anche alle trasmissioni Il Rosso e il Nero e Tempo Reale, diventandone co-autore nell’ultima fase.
Nel 1998 ha editato il primo speciale televisivo in Europa sul debito estero dei paesi del Sud del mondo e realizzato documentari fra i quali “Col cuore coperto di neve”, girato in Brasile sui temi del lavoro e della prostituzione minorile. E’ stato autore del programma “C’era una volta” in onda su Rai Tre. Nel 2002 ha condotto la trasmissione “Dagli Appennini alle Ande”, prima ed ultima esperienza di racconto popolare dei grandi temi della geopolitica.  I suoi documentari hanno girato il mondo e accompagnato numerose campagne di verità e di difesa dei diritti umani ed hanno ricevuto sia in Italia che in tutto il mondo i più prestigiosi riconoscimenti.
Una occasione unica e da non perdere per ascoltare verità che difficilmente avremo occasione di sentire.

11/12/2017 21:00
11/12/2017 00:00
Agenda diocesana
Lodi
Lombardia
Italia