Il MEIC di marzo

La conversazione e il dibattito del MEIC (Movimento Ecclesiale di Impegno Culturale) di Lodi, organizzato in questo mese per lunedì 13 marzo, ha per tema la violenza di genere.

L’argomento, di estrema attualità e gravità, chiama in causa tutte quelle forme di violenza che riguardano un vasto numero di persone discriminate in base al sesso. Di questo fenomeno, che si consumi come crimine di guerra, oppure si “normalizzi” in brutalità quotidiana in tempo di pace (l’infinita serie di femminicidi), ne parlerà lo psicanalista Luigi Zoja, che lo ha analizzato dal punto di vista maschile, nel suo recente libro “Centauri”. Un’acuta e profonda riflessione sul tema per affrontare insieme cause ed effetti, nel tentativo di costruire una nuova cultura, fatta di modelli, leggi, educazione, protezione.

L’appuntamento culturale, che si tiene come di consueto nel secondo lunedì di ogni mese, si svolge dalle ore 21.00 c/o l’Aula Magna del “Liceo Classico Verri” a Lodi, sito in via S. Francesco, ed è aperto a tutti.
La registrazione (podcast) della serata sarà disponibile in home del sito di Radio Lodi InBlu (www.radiolodi.it).